Congresso Dantesco Internazionale, Ravenna 24-27 maggio 2017: Cfp

Congresso Dantesco Internazionale

International Dante Conference

Alma Dante 2017

Ravenna 24-27 maggio 2017

Dal 24 al 27 maggio 2017 si terrà a Ravenna la prima edizione del Congresso Dantesco Internazionale / International Dante Conference “Alma Dante 2017”, promossa dall’Università di Bologna in collaborazione con il Comune di Ravenna e con il patrocinio delle maggiori società scientifiche, letterarie e linguistiche interessate allo studio e alla divulgazione delle opere di Dante.

 

Il fine del Congresso, che avrà cadenza biennale, è quello di offrire a tutti gli studiosi di Dante e della sua fortuna la possibilità di incontrarsi, di presentare e discutere le proprie ricerche, di venire a conoscenza delle ricerche degli altri studiosi.

 

La sede del congresso sarà la città di Ravenna, da sempre impegnata a promuovere lo studio e la lettura di Dante.

Alcuni fra i luoghi più prestigiosi della città ospiteranno le sessioni del congresso. Le sessioni plenarie saranno ospitate dal Comune di Ravenna, nella splendida Sala Dantesca della Biblioteca Classense e nell’elegante Palazzo Rasponi. Le sessioni parallele si svolgeranno nel Palazzo Corradini, presso il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna, sede di Ravenna.

 

Le sessioni plenarie saranno costituite da tavole rotonde e conferenze con la partecipazione di alcuni fra i più importanti dantisti del mondo.

La lingua ufficiale sarà l’italiano.

 

Alle sessioni parallele potranno partecipare tutti gli studiosi che desiderano presentare i risultati delle proprie ricerche su Dante o sulla sua fortuna e discuterli con i colleghi di tutto il mondo.

La lingua usata potrà essere l’italiano o l’inglese.

Ogni sessione sarà composta da 4 relatori e un presidente (potrà eccezionalmente fungere da presidente uno dei quattro relatori), e avrà la durata complessiva di 90 minuti.

 

Per partecipare alle sessioni parallele occorre inviare domanda di partecipazione in una delle seguenti modalità:

– proposta di sessione completa, composta da 4 relatori e un presidente

– la proposta di partecipazione singola.

 

L’invio della proposta di una sessione completa dovrà essere corredato dal titolo della sessione e da una breve presentazione (massimo 200 parole); dall’indicazione del nome, istituzione di afferenza, breve profilo biografico e indirizzo email di ciascuno dei 4 partecipanti; dal titolo di ciascuno dei quattro interventi previsti, ognuno dei quali accompagnato da una breve presentazione o abstract (massimo 200 parole). Le sessioni potranno essere organizzate da una società scientifica o da un’associazione di ricerca.

 

L’invio della proposta di partecipazione singola dovrà essere corredato dall’indicazione del nome, istituzione di afferenza, breve profilo biografico e indirizzo email del proponente, e dal titolo del suo intervento accompagnato da una breve presentazione o abstract (massimo 200 parole).

Sarà cura dell’organizzazione del congresso raggruppare le proposte pervenute in sessioni tematicamente coerenti e gestirne il coordinamento e la presidenza.

 

Le proposte di partecipazione, sia quelle di sessioni complete sia quelle di singoli studiosi, vanno inviate entro il 22 marzo all’indirizzo congresso.dantesco2017@unibo.it

 

Entro il 25 marzo l’organizzazione del congresso comunicherà ai proponenti l’accettazione o meno delle proposte di sessione o di intervento singolo.

 

Dal 25 marzo al 15 aprile sarà possibile effettuare il pagamento della quota di iscrizione al congresso nei modi che saranno indicati.

L’iscrizione è necessaria per la partecipazione alle sessioni parallele come relatori o presidenti.

 

Entro il 20 aprile sarà comunicato il programma completo definitivo del Congresso.

 

La quota di iscrizione sarà di 90 euro per docenti e ricercatori universitari strutturati e 70 euro per studenti, dottorandi, assegnisti, studiosi indipendenti.

 

La quota di iscrizione permette di partecipare alle sessioni parallele del congresso e include i materiali informativi, l’aperitivo-buffet di benvenuto del 24 e i pranzi del 25, 26 e 27. Sono escluse le cene del 25 e del 26.

La quota di iscrizione consente anche la partecipazione gratuita alla prova generale dello spettacolo teatrale “Inferno”, curato dal Teatro delle Albe, che si svolgerà nella serata del 24.

Dà inoltre diritto ad agevolazioni e sconti per la visita dei principali monumenti e musei di Ravenna e per gli acquisti negli esercizi commerciali convenzionati.

Una serie di alberghi convenzionati, il cui elenco sarà comunicato entro il 31 marzo, praticherà un prezzo agevolato ai partecipanti al convegno.

 

Tutte le proposte e tutte le comunicazioni vanno inviate al seguente indirizzo: congresso.dantesco2017@unibo.it