Home Events «Per intelletto umano / e per autoritadi». Il contesto di formazione e diffusione culturale del poema dantesco.

«Per intelletto umano / e per autoritadi». Il contesto di formazione e diffusione culturale del poema dantesco.

Fra i settori degli studi danteschi che hanno conosciuto un maggiore progresso negli ultimi anni, un posto di rilievo spetta alle ricerche sul contesto sociale e culturale in cui il Poeta si è formato, fra gli ambienti fiorentini delle grandi biblioteche, come S. Croce e S. M. Novella, e quelli bolognesi delle disputationes laiche o religiose. Prima ancora dell’apporto decisivo degli ambienti e dei contatti dell’esilio, Dante aveva immagazzinato, grazie anche alla prodigiosa memoria, uno straordinario bagaglio di auctoritates che lo accompagnerà per tutta la vita, nella complessa stratigrafia del poema come nelle opere minori. Grazie a una nuova mappatura digitale della conoscenza dantesca espressa dal secolare commento, il progetto Hypermedia Dante Network – finanziato nell’ambito del PRIN 2017, settore SH5 – permette di estendere e integrare l’analisi della multiforme cultura dantesca, dalle fonti classiche alle compilazioni scientifiche, dalle raccolte sapienziali ai cicli cavallereschi romanzi, con nuove indagini basate sugli standard del Semantic Web. Attraverso un bilancio delle più recenti acquisizioni in questo campo, il presente convegno intende offrire una panoramica delle attuali direzioni di ricerca relative a quest’importante settore degli studi danteschi.

Per maggiori informazioni: Programma_del_convegno_Per_intelletto_um

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi