Per una enciclopedia dantesca digitale

Il progetto “Per una enciclopedia dantesca digitale” ha lo scopo di produrre strumenti di supporto agli studiosi per la creazione, l’arricchimento e la consultazione di una biblioteca digitale relativa alle opere di Dante.

Il sito http://perunaenciclopediadantescadigitale.eu/ presenta i progetti DanteSources, che fornisce informazioni sulle fonti primarie dei testi danteschi (al momento delle opere Vita Nuova, Monarchia, Convivio, De vulgari eloquentia), Dante Medieval Archive (DaMA), ossia l’archivio digitale che raccoglie le principali fonti classiche tardoantiche e medievali, latine e volgari, delle opere dantesche, e DanteSearch, uno strumento di ricerca che consente di interrogare il corpus delle opere di Dante su cui è stata eseguita una lemmatizzazione, un’annotazione grammaticale e sintattica utilizzando la codifica XML-TEI.

Il progetto fa capo a Marco Santagata, docente di Letteratura italiana dell’Università di Pisa, ed è stato coordinato da Mirko Tavoni, professore di Linguistica italiana dell’Università di Pisa.