Una nuova edizione dei poeti federiciani

Donato Pirovano cura un’edizione dei Poeti della corte di Federico II per la collana “I Diamanti” della Salerno Editrice (Roma, 2020). Fra i suoi meriti, oltre a quello di rendere facilmente accessibili testi fondamentali nello sviluppo della lirica italiana, c’è quello di aver revisionato il pur recente e apprezzabile testo proposto nei tre “Meridiani” dei Poeti della Scuola Siciliana (Milano, Mondadori, 2008). Il nuovo volume, che si colloca idealmente a fianco di quello dei Poeti del Dolce Stil Novo (edito nella stessa collana nel 2012, sempre per le cure di Pirovano), non presuppone l’esistenza di una ‘scuola’ e non comprende i cosiddetti poeti ‘siculo-toscani’, categoria peraltro oggi discussa. Evidenzia invece il ruolo fondativo, al di là delle complesse questioni cronologiche, di Giacomo da Lentini, su cui s’incentrano anche varie osservazioni e correzioni al testo stabilito da Roberto Antonelli (si veda la Nota ai testi, pp. 648-667). Oltre a un ricco apparato di note, l’edizione presenta un’Introduzione (pp. vii-lviii), molto aggiornata, e una serie di ‘cappelli’ ai singoli autori o testi antologizzati.

Per altri dettagli: https://www.salernoeditrice.it/prodotto/poeti-della-corte-di-federico-ii/